Come ottenere un porto d’armi per uso sportivo

3 Oct
2009

Per poter comprare una pistola basta ottenere una licenza per uso sportivo

Il cosiddetto PORTO D’ARMA PER USO SPORTIVO (formalmente detto “licenza di porto di fucile con canna ad anima liscia per il tiro a volo“) viene rilasciato in Questura e permette di acquistare e detenere una o piu’ armi ed esercitare il tiro a volo e il tiro a segno nelle strutture idonee e autorizzate (Poligoni, ecc.). La licenza ha una validita’  di 6 anni.
Per completare tutta la procedura in fretta e bene occorre:

-1- Ottenere il certificato anamnestico dal proprio medico di famiglia.
Stampate il PDF del certificato-anamnestico, compilatelo e fatelo timbrare e controfirmare dal medico di famiglia
Totale: 30 minuti e 0 euro

-2- Ottenere la certificazione (in bollo da 14,62 eu) comprovante l’idoneita’  psico-fisica, rilasciata dall’A.S.L. di residenza (o dalle autoscuole, dagli Uffici medico-legali e dalle strutture sanitarie militari e della Polizia di Stato);
Prendete appuntamento tramite CUP (nella data accordata portatevi il certificato anamnestico!) e il medico legale dell’A.S.L. verifichera’ la vostra vista e il vostro udito. Pagate la visita (37,35 eu) e vi verra’ rilasciata la certificazione medico-legale da allegare alla domanda. Fatene una fotocopia, servira’ per iscriversi al poligono (Tiro a Segno Nazionale)

Totale: 60 minuti e 51,97 euro

-3- Ora e’ necessario iscriversi presso una Sezione di Tiro a Segno Nazionale (o presso un’associazione di tiro iscritta ad una federazione sportiva affiliata al CONI). Costo intorno ai 100 eu + bollo da 14,62 eu per la domanda.

Portate e documentazione del congedo militare. In caso di riforma dal servizio militare occorre fare un mini-corso, in genere un paio di mattine in poligono per imparare l’a-b-c della sicurezza delle armi e qualche lezione di tiro (costo intorno ai 30 eu)

Totale: 60 minuti e 114,62 euro (+30 per i riformati dal servizio militare)

-4- Andare alle Poste e pagare un bollettino da euro 1,23 per il costo del libretto (valido 6 anni)

Causale: “Costo del libretto per porto di fucile uso tiro a volo”

Richiedete all’Ufficio territoriale competente il numero del conto corrente della Tesoreria Provinciale dello Stato della vostra citta’.

Totale: 45 minuti e 2,73 eu

-5- Fare almeno 2 foto tessera uguali, su fondo bianco e a viso scoperto

Totale: 15 minuti e 5 eu


-6- Stampare il modulo per DOMANDA DI RILASCIO, compilarlo, unirlo ai documenti richiesti e consegnarlo alla Questura

Alla richiesta si deve allegare:

* due marche da bollo telematiche da euro 14,62, da applicare sulla richiesta e sulla licenza.
* la certificazione comprovante l’idoneita’  psico-fisica, rilasciata dall’A.S.L. di residenza ovvero dagli Uffici medico-legali e dalle strutture sanitarie militari e della Polizia di Stato;
* la ricevuta di versamento di euro 1,23 per il costo del libretto valido 6 anni, da pagarsi per il primo rilascio e alla scadenza dei 6 anni, richiedendo all’Ufficio territoriale competente gli estremi del conto corrente della corrispondente Tesoreria Provinciale dello Stato;
* due foto recenti, formato tessera, a capo scoperto e a mezzo busto;
* la documentazione o autocertificazione relativa al servizio prestato nelle Forze Armate o nelle Forze di Polizia o certificato di idoneita’  al maneggio delle armi rilasciato da una Sezione di Tiro a Segno Nazionale;
* una dichiarazione sostitutiva in cui l’interessato attesti:

  1.   di non trovarsi nelle condizioni ostative previste dalla legge;
  2.   le generalita’  delle persone conviventi;
  3.   di non essere stato riconosciuto obiettore di coscienza ai sensi della legge 8 luglio 1998 nr. 230.

Al posto delle dichiarazioni sostitutive puo’ essere presentata la documentazione rilasciata dagli organi competenti.

Totale: 45 minuti e 29,24 eu

A questo punto tutto e’ nelle mani della questura che puo’ impiegare mediamente dai 15 ai 60 giorni per rilasciarvi la licenza. Da questo momento pero’ potete gia’ andare al poligono e sparare con armi vere.

Questa licenza si rinnova alla scadenza del 6° anno.

Per la domanda di rinnovo, che deve essere presentata prima della scadenza, va prodotta la stessa documentazione prevista per il rilascio, ad eccezione della certificazione relativa all’idoneita’  al maneggio delle armi e la dichiarazione di non essere stato riconosciuto “obiettore di coscienza”

Comments are closed.

top